Aristotele ha dato questa parola senso stretto Impossible, di essere contraddittorio.

Da questa definizione è dato in filosofia questo termine il senso di: ciò che non trova posto nel sistema di credenze che viene fatto riferimento; ciò che è in contraddizione con alcune di queste credenze.

Per l'esistenzialismo assurdità è la sostanza del nulla, non essendo.

In generale, è usato l'aggettivo assurdo, per descrivere qualcosa che è contrario e opposto alla ragione.

In psicodramma è un tipo di indirizzo chiamato tattiche assurde. (Visualizza tattiche assurde).


L'azione è intesa in termini generali, tutte esercizio del potere. Azione è anche chiamato innato senso l'effetto di qualsiasi marca.

Azione psicodramma viene chiamato l'insieme di atteggiamenti, movimenti, gesti e parole che gli attori (protagonista e ausiliari) Hanno messo in gioco in fase di psicodramma per le interazioni drammatici.

Così l'azione è l'implementazione di processi di emissione e in movimento concomitante a diversi livelli coimplícitamente. È l'insieme di messaggi, di corrispondenza o dissonanti tra loro, Sono emessi in diversi codici durante l'interazione con il manifesto di essere percepito, ma può anche essere l'espressione di un significato consciamente o inconsciamente non controllate per essere rivelata. (Vedere azione drammatica).


L'azione drammatica è una condizione essenziale della rappresentazione drammatica.

Resta inteso dallo sviluppo drammatico del conflitto drammatico che viene messo in processo di azione per una rappresentazione drammatica, se non vi è alcun conflitto drammatico non ci sarà mai azione drammatica. (Vedi drammatico conflitto).

L'azione drammatica è la stessa e processo di sviluppo che contiene in conflitto opposto, azione drammatica di essere una totalità degli opposti contrastanti che ne fanno parte.

L'azione drammatica è un vero e tipico processo dialettico nel senso che, in distribuzione, ogni momento è sempre riferito ad un passaggio precedente, ed è gravida posteriori, che egli tende e cavi.

L'azione drammatica, come diventare, Si tratta di per sé, la sintesi continente tutte le fasi del conflitto drammatico e la somma di tutte le unità avversarie in esso sono sviluppati. È anche la stessa catena di tali unità contrapposte.

L'azione drammatica, è una forza che viene da un punto e va ad un altro corso di rappresentanza, la sua essenza non può essere afferrato in un istante, ma solo quando ha compiuto tutta la sua distribuzione.

Il percorso è suddiviso in piccole unità di azione ciascuno dei quali è chiamato drammatica unità. (Vedi drammatica l'unità).


Un termine coniato da Sergio Perazzo per designare il tempo di drammatizzazione in cui un ruolo immaginario conservato (vedi Conserve culturale) diventa spontaneo e creativo psicodramma ruolo, spianando la strada per la catarsi di integrazione. L'azione correttiva termine si definisce un fenomeno diverso la riparazione psicodramma termine, psicoanalitica e introdotto da Melanie Klein e la configurazione molto preciso. A sua volta, la catarsi termine psicodramma di integrazione può essere definito solo all'interno di un processo evolutivo, e quindi, Non può essere prontamente applicata ad un momento specifico di una drammatizzazione.

Neologismo usato da Moreno, altre volte con lo stesso senso, Actismo usa la parola per distinguere le loro proposte nei sistemi di riferimento Reflexologia, comportamentismo, la psicologia della Gestalt e la psicoanalisi.

I due termini hanno lo scopo di identificare e denotare una sintesi significativa.

Comprendono tutti i metodi di azione, tecniche di azione e di ricerca sull'azione di Psicodramma, il sociodramma e pianificazione Ruolo. Tutto ciò che si sviluppa, si muove, mimica, appare figura e diventa confluenti con l'oggetto dell'atto creativo è sintetizzato con la parola azionisti.

Leave a Reply