(vedi Drammatizzazione).

(vedere Prestazioni).

(vedi Azionista).

L'atteggiamento termine è generalmente utilizzato in Filosofia, Sociologia e psicologia contemporanea per indicare a tutti l'orientamento selettivo e attiva dell'essere umano in relazione ad una situazione. Dewey considerato questa parola come sinonimo di abitudine e disposizione

Nicola Abbagnano nel suo Dizionario di Filosofia (F.C.E.) definisce atteggiamento come il progetto di rendere il comportamento scelte che permette valore costante nei confronti di una situazione particolare.

L'atteggiamento Idiodramática è la fornitura di direttore psicodramma per quanto riguarda il suo comportamento durante la loro performance nella situazione drammatica. Con questo atteggiamento il regista è posto sulla disponibilità rispetto alla sua stella, attenta alla data, come emerge dalla azione stessa fenomenologicamente. Sarà attento, durante tutto il processo di psicodramma programma drammatica a chiave emergenti, mettendo sempre le loro ipotesi per servire il drammatico processo e non il processo al servizio delle sue teorie.

La caratteristica idiodramática è una qualità essenziale per un adeguato programma di psicodramma. (Vedi programma di psicodramma).


In alcuni autori l'attivismo è spesso associato con l'attualismo (vedi attualismo), tuttavia Abbagnano sostiene la necessità di distinguere in modo chiaro.

Il termine designa attualismo teoria metafisica che la realtà è un atto o attività, mentre l'attivismo indica l'atteggiamento (a volte il risultato di una razionalizzazione o di teoria filosofica tentato) principio ideologico prende il subordinato tutti i valori, tra cui la verità, i requisiti dell'azione.

La dottrina attualista è una forma di idealismo e di essere più rigoroso idealismo romantico. Quando questo allontana romantico idealismo può cadere e diventare l'attivismo.

La convinzione che l'azione può produrre di per sé le condizioni del suo successo e assolutamente giustificato se stessa, È uno dei suoi tipici caduta. Questo è il cuore di attivismo che si possono trovare in alcune correnti filosóficoideológicas finora non provato per giustificare politiche.

Attivismo come atteggiamento decadente prese in linea di principio il subordinato tutti i valori, e anche, il valore di verità, le richieste di azione politica. Questo principio, infine, porta a nazismo e dello stalinismo, solo per citarne alcune politiche che nascondevano sotto la razionalizzazione ideologica di attivismo.

Nello stesso pragmatismo, in un primo tempo, W. James aveva dichiarato il ricorso in quanto la misura della verità della conoscenza. Questo concetto è stato frainteso permettendo anche venire a giustificare poi, teoricamente ingiustificabili certe proposizioni morali. analisi empiristi di James e Dewey, sin embargo, Si potrebbe fare luce su come l'azione è sempre condizionata dalle circostanze che causano. evidenzia in tal modo l'intima relazione tra la situazione che è lo stimolo e i limiti della sua efficacia e libertà di azione in sé.

Questo è ciò che rende l'azione cessa di essere legata esclusivamente al soggetto. Non solo è legato al soggetto e non solo lì all'inizio. Questa visualizzazione mostra l'errore e l'attivismo miopia.

Senza questi contributi alla domanda, Non si può prendere in considerazione le cose che il ricorso deve anche adattarsi.

Moreno può essere visto in attualismo. Ma mai in attivismo.

Questi dettagli sono importanti per sostenere concettualmente il senso di ciò che sottolinea Moreno nella sua concezione della spontaneità.

Leave a Reply