Mónica Zuretti | Carlos Menegazzo | Miguel Ángel Tomasini

Grazie ai contatti emerso negli congressi e riunioni internazionali, abbiamo proposto ai colleghi amici provenienti da diversi paesi, lavorare all'unisono da qui. Eravamo d'accordo che questo compito debba trascendere mera traduzione del testo originale in diverse lingue. La vera sfida dovrebbe concentrarsi sulla ricerca di articolazione dei concetti essenziali, fatto per anni da vari think tank psicodramma. Cercate di integrarli in un tronco comune, dai quattro punti cardinali. Sergio Perazzo e coordinato la traduzione in portoghese, arricchito da una sintesi di brasiliani suoi contributi alla teoria dello psicodramma. Allo stesso modo le altre squadre stanno lavorando nei media francofono, italiana, Inglese e tedesco. A Buenos Aires il compito di controllo e l'integrazione di tutte queste proposte concettuali, E 'responsabile della Dr. Miguel Angel Tomasini e Lic. Marta Figuerero. La ricchezza di molte fonti di creatività può venire insieme in uno strumento molto utile; Sono convinto che questo. Essa ci permetterà di consolidare quella cultura psicodramma, anni, stiamo costruendo insieme.

La pubblicazione di questo dizionario, per via cibernetica, come è stato destinato con il vecchio libro scritto, E 'stato progettato come una rigorosa apertura strumento codisciplinaria, psicodrammatisti per coloro che sono disposti a continuare l'arricchimento transdisciplinare. Che qui abbiamo firmato la calorosa accoglienza e fortemente.

Il mio co-autore ha affidato a me il compito di scrivere questa introduzione, probabilmente perché io ero quello che ha iniziato la cosa e che ha coordinato i vari gruppi hanno lavorato in questa azienda nel corso di molti anni e durante tali fasi diverse.

In effetti la storia di questo dizionario corre parallela agli eventi di Psicodramma in Argentina. Pues bien, Ho accettato la proposta di Miguel Angel e Maria Monica Tomasini Zuretti e che considerava, con me, tre prologs, uno per ciascuna firma, sarebbe (almeno) qualcosa latoso.

qui sono anch'io, entonces, fare un po 'di storia.

L'idea di questo lavoro è iniziato birra, poco a poco, da 1963, insieme con le mie preoccupazioni iniziali circa psicodramma. Al momento, dopo cinque anni di formazione presso l'Università Center Theater U.N.B.A., che stava dirigendo il “Teatro Centro Studi della Fondazione Ateneo Gioventù”. Quelli erano un'esperienza molto proficua per me, nella quale ho condiviso con gli altri istruttori e alcuni discepoli, tra molte altre cose, preoccupazione per continuare le nostre ricerche nelle discipline drammatici. El Psicodrama, entonces, è stato per noi solo una vena, davvero molto interessante, nel vasto fenomeno del teatro.

Durante questo periodo, vanno dal 1961 su 1967, Era diventato possibile pianificare il programma di studi per il Teatro dell'Università (credo che, prima in Argentina) dal momento che la Fondazione Ateneo gioventù sarebbe integrato nel U.C.A. Questo progetto e la richiesta delle autorità, Accese i nostri entusiasmi ulteriore sistematizzazione, articolazione e di ricerca. naturalmente, come troppo spesso accade nella nostra America Latina, questo progetto come tanti altri, anche interrotta. (Ricordate i fenomeni lettore universitari del decennio 60 e le paure di quei funzionari, a Buenos Aires, preparati e “notte dei lunghi canne”).

A quel tempo le opere di Moreno venivano tradotte in castigliano e già avevano cominciato a essere pubblicato a Buenos Aires dal 1961. Il pensiero prevalente nelle scuole psicologiche argentino è stato poi, indubbiamente, psicoanalitica e, in questa linea, la tendenza dominante era Kleiniana. Oltre alla grande sviluppo dello psicodramma in Francia durante il decennio di 50 Abbiamo anche iniziato ad offrire una vasta bibliografia. Sin embargo, l'unica cosa che circola in relazione al proprio neologismo tecnico della pratica psicodramma, Egli non ha superato la categoria di abbastanza rudimentale glossari davvero.

E 'stato per questo motivo che ho iniziato, al momento, un file. Nelle stesse versando mere dichiarazioni sono state a volte, altro, termini un po 'più elaborati e persino, alcuni concetti piuttosto arrotondati. era 1967 quando “Argentina Associazione Ontoanalítica” Ho affidato la cattedra di “dinamiche di gruppo e tecniche di gruppo” en la “Scuola di Psichiatria e Psicoterapia”, cominciò a prendere più la dimensione del file. Questo lavoro mi stava mostrando che le idee di Moreno, leggere i fondamenti filosofici, antropologico, socio-psicologica e la trama profonda sottostante medico, Sono riusciti a mostrare la sua vera dimensione. era 1969 quando due amici: Dr. Bonoli Cipoletti y el Dr.. Julio Rodriguez (+) Mi è stato addebitato con il coordinamento di varie attrezzature per l'allenamento e la terapia, controllo, l'apprendimento e la formazione nel Arturo uno psicodramma Institute. Ameghino Buenos Aires. Sono stati anni molto ricchi di lavoro. Sono convinto che questa è stata la prima scuola Psicodramma gratis in Argentina. Esso contiene vari coordinatori dei gruppi psicodrammatisti oggi formati e riconosciuti in mezzo a noi. Accanto a loro l'idea di diffondere la sedimentato, e il file ha cominciato a diventare il progetto di un dizionario.

En 1970, con l'arrivo di James e Zerka Moreno a Buenos Aires in occasione del Congresso Internazionale, molti di coloro che lavoravano in Psicodramma, riceviamo, Oltre a loro abbracci calore carico e saggezza, la trasmissione di un grande entusiasmo. nel frattempo, il nostro compito negli ospedali aveva cominciato a dare gli argentini la possibilità di riconoscere, sapere chi era chi, siamo stati tutti e stavamo seguendo linee. Abbiamo anche iniziato ad ascoltare (Non ancora molto) ma un po '. Certamente c'era troppo rumore per il dogmatismo. Comunque pratica ospedaliera, era scoraggiante e difficile, E 'stato anche molto ricco e siamo stati praticamente avvicinando dal compito.

Ma nel marzo 1976 ospedale da campo è stato tagliato il caglio per noi. Psicodramma e psicoterapia di gruppo sono stati mirati e sono stati perseguitati. Anche alcuni colleghi del gruppo di lavoro privato ridotto o sospeso. E 'stato come andare alle catacombe.

Penso che questo ci ha portato più vicino, perché coloro che sono stati in seguito, Siamo stati molto solo. Aveva conosciuto personalmente Monica torna a 69, poco prima del Congresso a cui hanno partecipato Moreno. En el 77 Zuretti ci siamo incontrati di nuovo e ha iniziato la ricerca di corrispondenze, qualcosa che ho chiamato “Dialoghi con Monica”. Sembrava un titolo di un film di Bergman, ma erano le conversazioni e discussioni talvolta molto divertente su temi psicodrammatica. Presto abbiamo deciso di lavorare insieme nella didattica psicodramma e questo ha portato a quello che era il “Lo psicodramma Institute of Buenos Aires”. ci, por supuesto, questo dizionario ha preso sempre più forma e anche lì, Hanno cominciato a collaborare con noi, (in modo molto diseguale) alcuni discepoli di quel tempo (Oggi e colleghi). Questo è già successo che ho avuto personalmente, in precedenza co, nella fase di Ameghino.

Alla fine del decennio 70 incontri tra i diversi gruppi coinvolti nello psicodramma divennero sempre più frequenti e da un primo invito riuniti a nostra sede, poi si trova in Calle Francese, Egli è stato in gestazione l'inizio di quella che oggi è la Compagnia Argentina di Psicodramma. Da lì hanno continuato a passare molte cose. En 1985 l'enorme compito di preparare e attuare la Conferenza Internazionale di Psicodramma, a Buenos Aires, (agosto 1985) Ha invaso spazi sereni riflettenti e ha impedito la continuazione del dizionario… E 'stato un bulldozer! Tanto che nel mese di novembre 85 Si è deciso di chiudere l'Istituto aveva creato. I miei percorsi personali seguiti da lì altre ricerche. era, sin embargo, l'impegno per finire e pubblicare questo dizionario, prima ci preoccupiamo tanto. Nell'ultima fase, Miguel Angel Tomasini ha preso il posto di terza parte nel lavoro di riflessione e il compito potrebbe continuare, sufficientemente lontano dal tumulto e salvato privacy.

Così la cosa potrebbe maturare, da presentare al lettore. Editoriale anche la ricerca è stata casuale, ma questa è un'altra storia (così evidente nel nostro mezzo critico non ci fermiamo che si merita). In realtà è una prodezza che…… accettare questa sfida editoriale e le cose stanno andando in mezzo a noi.

per finire, Quello che voglio far notare ai ricevitori è che questo lavoro è stato progettato per aggiungere linee di pensiero, perché tutti, ancora è diverso, hanno, proprio a causa delle loro differenze, molte ricchezze per compito psicodramma. E 'anche vero che ha causato tanto dolore e alcune incomprensioni, dal momento che sono stati usati per scavare nella rigidità dogmatiche.

Quello che gli autori sperano è che questa consegna, che si propone di risolvere le molteplici e ordine articolato, non diventa trasformi in un nuovo strumento utilizzato per la pignoleria scolastica e rigidità. Sarebbe un vero peccato.

Hanno collaborato a questa prima edizione che presentiamo, con i quali abbiamo firmato lo stesso, Drs. Mario Giuffrida (+), Alejandro Rotbart, il Lic. Susana Blanchod, Liliana Fasano, Viviana Galkin, Adriana Callejas, Ms.. Virginia Pandolfelli di Urruty, lic. Silvina N. Venturino, lic. Marta Figuerero e Mr.. l'Oscar. E soprattutto Cuneese, Maria Elena Molina Zuviría di Zuretti, tutti loro il nostro caloroso ringraziamento.

Carlos Menegazzo

Leave a Reply